Quando e come coltivare la zucca?

La zucca può essere seminata direttamente a dimora nell’orto, in alternativa si possono far crescere le piantine in vasetto. In semenzaio si semina da metà aprile e si trapianta poi dalla fine mese, per le piantine di zucca è meglio usare vasetti abbastanza grandi, consiglio un diametro di 8 cm.

Come far crescere le zucche in verticale?

Dopo aver piantato la piantina di zucca assicurandola al pilastrino della pergola, seguitene la crescita accorciando con la cesoia i fusti laterali in modo da guidare la pianta in verticale. Nel caso di un tunnel, lasciate almeno un metro e mezzo tra una pianta e l’altra.

Quanta acqua vuole la zucca?

La zucca richiede acqua, in particolare quando inizia a fiorire. Non bisogna bagnarla spesso ma serve fornire molta acqua perché possa penetrare bene in profondità del terreno. Tuttavia è importante verificare di non lasciare che l’acqua in eccesso ristagni, se succede potrebbero favorirsi malattie.

Quando si piantano le zucche ornamentali?

Le zucche ornamentali si coltivano esattamente come quelle commestibili: la coltura si esegue a fine aprile, tramite semina diretta in piena terra o mettendo a dimora le piantine con pane di terra.

Quando si piantano i semi di zucca ornamentale?

Consigli per la coltivazione delle zucche ornamentali. Le zucche ornamentali si coltivano esattamente come quelle commestibili: la coltura si esegue a fine aprile, tramite semina diretta in piena terra o mettendo a dimora le piantine con pane di terra.

Quando si raccolgono le zucche decorative?

La raccolta in generale avviene dopo circa 5 mesi dalla semina. Per poterle conservare a lungo devono essere ben mature ovvero quando la buccia o la scorza che le riveste è diventata legnosa, coriacea al tatto e difficilmente scalfita dalla punta del coltello.

Come posizionare i semi di zucca nel terreno?

I semi della zucca sono abbastanza grandi e si possono consumare anche tostati. Presentano una forma arrotondata e una punta che coincide con il verso in cui spunteranno le radici. Ecco perché si consiglia di mettere il seme all’interno del terreno con la punta rivolta verso il basso.

Quando piantare zucca gigante?

Il periodo di germinazione va considerato in base al ciclo della zucca. L’ Atlantic Giant conclude il suo ciclo in 150 giorni. Quindi dovrai considerare questo lasso di tempo per poter partecipare ad una competizione. Ricorda comunque di non seminare oltre il 15 aprile.

Quanto valgono le zucche Animal Crossing?

bottega di Nook: 140 stelline per la piantina singola e 700 stelline per l’acquisto a multipli di cinque. Sempre un piacere fare acquisti da Florindo!

Come fare lo zucchero su Animal Crossing?

  • Lo zucchero si ottiene combinando insieme cinque canne da zucchero su un fornello o su un altro mobile utilizzato per cucinare. …
  • Con questi due articoli, sarai sulla buona strada per iniziare il tuo viaggio di cucina casalinga.

Come si coltivano le zucche rosse?

Per coltivare le zucche, si devono innanzitutto scavare delle buche profonde 3-4 cm, non di più. Le buche devono essere scavate ad una distanza di 1-2 metri m l’una dall’altra lungo la fila. Le file devono distanziare tra loro di circa 2 metri. Successivamente, in ciascuna buchetta devono essere collocati 3-4 semi.

Come orientare le zucche?

La cimatura del tralcio si esegue periodicamente ed è un lavoro di potatura importante per bilanciare la pianta e indirizzare le sue risorse verso la formazione del frutto. Per cimare la zucca bisogna tagliare dopo la seconda o dopo la quarta foglia (a seconda di quanto è sviluppata la pianta).

Come si taglia la pianta di zucca?

Misurando dalla vite principale, fai il taglio di 10-12 piedi (3-4 m) lungo la linea secondaria. Coprire le estremità recise della vite secondaria con il terreno per evitare che la malattia penetri nella ferita aperta e per ridurre la perdita d’acqua.

Come piantare le piantine di zucca?

La zucca può essere seminata direttamente a dimora nell’orto, in alternativa si possono far crescere le piantine in vasetto. In semenzaio si semina da metà aprile e si trapianta poi dalla fine mese, per le piantine di zucca è meglio usare vasetti abbastanza grandi, consiglio un diametro di 8 cm.

Quante zucche produce una pianta di zucca?

Le piante di zucca sono esigenti di sostanze nutritive, ma non esagerare specialmente con l’azoto. LA RACCOLTA 60-90 giorni dopo il trapianto; nelle varietà a frutto grosso, produce 2-3 frutti da 10-15kg e altri frutti più piccoli da 5-6 kg.

Qual è la zucca più buona?

Le zucche migliori sono quelle piccole con polpa asciutta e quindi più gustose. Meglio evitare quelle troppo grandi, potrebbero essere ricche di acqua e meno saporite. Per lo stesso tipo di zucca, a parità di grandezza scegliere quella che pesa di più.

Quanto ci mette la zucca a crescere?

Tuttavia, tieni presente che le zucche richiedono una lunga stagione di crescita (generalmente da 75 a 100 giorni senza gelo), quindi devi piantarle da fine maggio in località settentrionali a inizio luglio al sud.

Quando è matura la zucca Butternut?

LA RACCOLTA 60-90 giorni dopo il trapianto; nelle varietà a frutto grosso, produce 2-3 frutti da 10-15kg e altri frutti più piccoli da 5-6 kg. Va raccolta a piena maturazione (suono sordo alla percussione con le nocche).

Quale è la zucca più saporita?

La zucca mantovana, nota anche con il nome Cappello del prete, è una varietà antica piuttosto difficile da sbucciare a causa della sua forma irregolare. La sua polpa è farinosa e saporita, asciutta e per questo ottima per creare ripieni di paste fresche, come i famosi tortelli di zucca.

Quando spuntano le zucche?

Clima e periodo. La coltivazione della zucca richiede un clima caldo per permettere alla pianta di crescere rigogliosa. Temperature al di sotto dei 10 gradi, infatti, possono danneggiarne gli organi vitali. Per questo motivo viene coltivata in primavera-estate, con maturazione definitiva all’inizio dell’autunno.

In che luna si seminano le zucche?

Come per la maggior parte delle verdure da frutto la zucca andrebbe seminata in luna crescente, se vogliamo prendere in considerazione l’influsso lunare.

Quando si pianta la zucca delica?

Da aprile fino a giugno potrete trapiantare la zucca delica nell’orto di casa. Scegliete di posizionarla in pieno sole, lasciando le giuste distanze: almeno un metro sulla fila e due metri e mezzo tra le file.

Che concime usare per le zucche?

Un concime naturale con guano è ideale per le piante di zucca, in quanto migliora la formazione di humus e il suolo diventa così più fertile. Un concime minerale fa in modo che le piante giovani possano crescere rapidamente. Si ottiene una rapida crescita delle piante, che produrranno zucche grandi.

Come concimare le zucche giganti?

Nella fase di preparazione del terreno bisogna concimare abbondantemente, usando letame (possibilmente di cavallo e stagionato), stallatico, humus di lombrico, torba, e volendo consigli chimici per ovviare ad eventuali carenze del terreno.

Come si chiama la zucchina spinosa?

Il chayote o sechio è un ortaggio verde conosciuto anche con i nomi di zucchina spinosa, zucca spinosa, patata spinosa e melanzana spinosa per via delle spine presenti sulla buccia.

Quando si semina la zucca cedrina?

Si può seminare da aprile a giugno(Sud). Tradizionalmente si lasciano alcuni frutti sul terreno, la stagione successiva nascerrano in autonomia, quando la temperatura sarà idonea alla germinazione.

Quando dare acqua alle zucche?

Le piante di zucca devono essere annaffiate di mattina e quando il terreno è asciutto. Bisogna anche evitare di bagnare le foglie: l’umidità favorisce infatti lo sviluppo di un fungo chiamato “mal bianco” che uccide la pianta.

Perché le zucche non crescono?

Se il clima è troppo caldo e umido all’inizio della stagione, alcune piante ritardano la produzione di fiori femminili. Se la zucca ritarda la fioritura femminile, i germogli tardivi spesso non hanno il tempo di svilupparsi prima che le giornate si accorcino e il freddo si faccia sentire.

Dove piantare la zucca?

L’ideale per coltivarla nell’orto è una temperatura mite, intorno ai 20 gradi. Nei mesi estivi più torridi può essere utile usare reti ombreggianti. Terreno e concime. La zucca necessita un terreno ricco, dal ph idealmente compreso tra 6 e 7.

Dove si coltiva la zucca in Italia?

Sono Lombardia ed Emilia Romagna le regioni leader per la moltiplicazione delle sementi, mentre l’Inghilterra è il primo paese destinatario del nostro export.

Dove si coltiva la zucca delica?

La zucca delica è una varietà di zucca mediamente grande, dalla forma tonda e un po’ schiacciata, polposa e dolce. Le sue origini lontane arrivano sino in Giappone, ma si tratta di una delle varietà di zucca più coltivate nei nostri orti.

Come piantare semi di zucca in vaso?

Per coltivare la zucca, i semi devono essere lasciati cadere in una piccola buca, profonda circa 2/3 cm, con la punta rivolta verso il basso, perché è proprio il lato in cui spunteranno le radici. Il numero di semi per ciascuna buca è di 3/5, che andranno ricoperti con un centimetro di terra.

Come essiccare i semi di zucca per piantarli?

I semi di zucca vanno distribuiti su una placca rivestita con carta da forno (senza sovrapporli) e poi tostati nel forno preriscaldato per circa 50 minuti. Per rendere uniforme la tostatura, è bene rigirarli di tanto in tanto.

Quando piantare i semi di zucca di Halloween?

Il mese ideale per coltivare la zucca è Aprile. In realtà è possibile anticipare la semina disponendo dei vasetti da tenere in un semenzaio riscaldato. Il trapianto del germoglio avverrà poi tra Aprile e Maggio.

Quando seminare la zucca napoletana?

L’epoca di semina diretta va dalla seconda metà del mese di aprile, fino ai primi del mese di giugno. In alternativa, o per anticipare la semina, si possono utilizzare dei piccoli vasetti di plastica, diametro 12-14 cm, in cui seminare e far crescere la piantina di zucca fino al trapianto.

Quando piantare semi di zucca in vaso?

Il periodo migliore per piantare i semi di zucca in vaso è verso aprile, così si eviteranno le gelate invernali e il freddo notturno che potrebbero comprometterne la crescita. Nonostante resista ad alte temperature, quella ottimale è tra 25-30° C, mentre la temperatura minima non dovrà essere inferiore ai 15° C.

Quanto costa la zucca Hokkaido?

Zucca Hokkaido, qualità e freschezza ad un costo di 2,69€ (prezzo al chilogrammo 1,79€/KG). Il prodotto fa parte della categoria FRUTTA E VERDURA ed il suo codice è 0000403487 e proviene geograficamente da ITALIA.

Quando si raccoglie la zucca Hokkaido?

Quando si raccoglie la zucca Hokkaido? La prima raccolta avviene a fine luglio mentre la vendemmia si consuma tra settembre e ottobre. Chi si chiede se della zucca Hokkaido si mangia la buccia deve sapere che questa zucca presenta una buccia commestibile, proprio come la polpa e i semi.

Come conservare la zucca Hokkaido?

Per conservare la zucca per un tempo molto più lungo, si consiglia di congelare. Non devi cucinare in anticipo, ma puoi semplicemente dividere il frutto in porzioni e metterlo nel congelatore.

Come coltivare la zucca marina di Chioggia?

Semina: al coperto in febbraio-marzo, 2-3 semi a vasetto per raccolte anticipate; all’ aperto in aprile-maggio a dimora, 3-4 semi per buchetta. Trapianto: all’aperto in aprile-maggio; lasciare una pianta per buchetta, quando le piante hanno 3-4 foglie. Distanza: tra le file m. 2 e m.

Quando togliere le zucche dalla pianta?

La raccolta delle zucche deve avvenire tra Settembre e Novembre, prima che inizino le gelate, perché le zucche sotto i 10°C soffrono molto.

Quando raccogliere le zucche e come conservarle?

La raccolta delle zucche avviene tra settembre e novembre prima che inizino le gelate, perché le zucche sotto ai 10° soffrono irrimediabilmente. Tuttavia se le lasciamo nell’orto, il sole continuerà a farle maturare e fare addolcire la loro polpa zuccherina, contribuendo a renderle più gustose e conservabili a lungo.

Dove mettere le zucche appena raccolte?

Le zucche vanno lasciate asciugare per un massimo di 3 settimane, dopo questo periodo si spostano in un ambiente non umido, in cui le temperature si aggirino intono ai 15 °C, mai sotto gli 11 °C. Potete serenamente conservarle anche in casa, i 19 °C che solitamente si utilizzano nelle abitazioni vanno più che bene.

Come si fa a capire quando la zucca e matura?

Per sapere se è una zucca è matura occorre controllare il picciolo: se è secco allora la zucca è matura. Un altro modo per riconoscere una zucca matura consiste nel toccare la buccia: se è dura e inscalfibile allora siamo in presenza di una zucca matura.

Cosa succede se tolgo il fiore alla zucchina?

Se si raccolgono tutti i fiori di un sesso ovviamente non si avrà fecondazione… Quindi niente zucchine (o niente zucche) da raccogliere. Il fiore contenente l’organo femminile ha l’ovario, da cui, in seguito alla fecondazione, si origina il frutto.

Quando si piantano i fiori di zucca?

Trapianti consigliati a pieno campo da marzo ad agosto. Può essere trapiantato anche nei periodi più freddi (fine autunno-inverno) ma sotto strutture di protezione.

Quando seminare zucca Butternut?

Semina: al coperto in febbraio-marzo, 2-3 semi a vasetto per raccolte anticipate; all’ aperto in aprile-maggio a dimora, 3-4 semi per buchetta. Trapianto: all’aperto in aprile-maggio; lasciare una pianta per buchetta, quando le piante hanno 3-4 foglie.

Come fare diventare le zucche giganti?

Il terreno ottimo deve essere di medio impatto, sciolto e ben drenante, ricco di sostanza organica , con una buona esposizione solare e con un PH tendente alla neutralità. Arricchire successivamente il terreno di materia organica, letame bovino equino o suino.

A quale distanza si piantano le zucche?

Pianta i semi ad una profondità di circa 2,5cm-3cm nelle collinette (da 4 a 5 semi per collina). Tra le collinette lascia dai 1,2-2,5 metri di distanza. Le tue piante dovrebbero germinare in meno di una settimana con la giusta temperatura del suolo (21 °C) ed emergere in 5-10 giorni.

Quando trapiantare le piantine di zucca?

In semenzaio si semina da metà aprile e si trapianta poi dalla fine mese, per le piantine di zucca è meglio usare vasetti abbastanza grandi, consiglio un diametro di 8 cm.

Come si piantano le zucche di Halloween?

Si procede con la semina in serra in vasetti verso metà aprile e si trapiantano a dimora quando produrranno la prima foglia adulta, metà maggio, periodo questo della semina in pieno campo.

Come coltivare la zucca di Halloween?

Per coltivare le zucche vi consigliamo la semina in Primavera, poichè sono ortaggi che non sono in grado di sopportare le basse temperature. Il seme di zucca, inizia a germinare quando la temperatura è di circa di 25 gradi. Il mese ideale per coltivare la zucca è Aprile.

Come concimare le zucche?

Una forma di concimazione molto valida, che sostituisce o affianca l’uso di compost o letame, è il sovescio a semina autunnale, con interramento circa un mese prima del trapianto delle zucche. Allo scopo, l’ideale è scegliere miscugli di leguminose, graminacee e brassicacee.

Cosa consociare con le zucche?

La zucca è una pianta da rinnovo, non deve seguire mai anguria, cetriolo, fagiolo, melanzana, melone, peperone, pisello, pomodoro, zucchina. Inoltre bisogna evitare di ripetere la coltivazione nello stesso terreno prima che siano trascorsi 3 anni. Si associa bene a fagiolo, patata, pomodoro e mais dolce.

Cosa mettere sotto le zucche?

Pacciamatura. Siccome la zucca va ad appoggiarsi a terra è un’ottima idea quella di usare la pacciamatura. In questo modo il frutto non poggia direttamente sul terreno e si risparmia molto lavoro di sarchiatura delle erbacce infestanti.

Quanta acqua per la zucca?

Irrigazione. La zucca richiede acqua, in particolare quando inizia a fiorire. Non bisogna bagnarla spesso ma serve fornire molta acqua perché possa penetrare bene in profondità del terreno. Tuttavia è importante verificare di non lasciare che l’acqua in eccesso ristagni, se succede potrebbero favorirsi malattie.

Cosa si può coltivare in Minecraft?

Coltivazione. Sulla terra zappata è possibile far crescere sei delle piante di gioco - grano, zucca, patata, barbabietola, carota e anguria.

Come tagliare la zucca Minecraft?

Tutto quello che devi fare è usare tende trasparenti e pungere la zucca come faresti con una pecora. Una volta che hai lucidato la tua zucca, due occhi e una bocca ondulata appariranno sulla tua zucca ora intagliata. Riceverai anche una pila di 4 semi di zucca.

Come piantare la zucca lunga?

La coltivazione può cominciare da seme oppure procedendo al trapianto di piantine già pronte. Nel primo caso, è possibile seminare da aprile/maggio in poi, quando la temperatura dell’aria raggiunge i 15/20 gradi circa. In questo caso, è sempre meglio utilizzare 1/2 semi per buco.

Come coltivare zucche in casa?

Scegliete un vaso di dimensioni giuste, sia in larghezza ma anche in profondità. Dovrete scegliere un vaso per ogni zucca, in modo da lasciare a ogni zucca il suo spazio vitale. Iniziate la semina in primavera, inserendo i semi nella terra a 3 o 4 centimetri di profondità e coprendoli bene con la terra.

Quanto produce una pianta di zucca delica?

curiosità: pianta vigorosa e di notevole produttività che si adatta alle diverse condizioni pedo climatiche. Produce frutti del peso di circa 1.7–1.9 kg. Con polpa molto dolce e di elevate qualità organolettiche.

Quando fiorisce la zucca?

La raccolta dei fiori di zucca solitamente avviene nel periodo compreso tra la primavera e l’estate. In periodi recenti però è possibile trovare i fiori di zucca coltivati in serra e quindi reperibili tutto l’anno.

Quali sono le zucche più dolci?

La Zucca Spaghetti è una varietà di zucca caratterizzata da una polpa composta da tanti filamenti edibili che, una volta cotto, hanno un aspetto simile a degli spaghetti. Il suo sapore è dolce e la sua forma è tonda e il suo colore è bianco crema, giallo o leggermente arancio.

Qual è la zucca violina?

La zucca violina (Cucurbita moschata var. violina) è caratterizzata da un frutto allungato di colore giallo-nocciola leggermente strozzato al centro, una forma che la fa assomigliare appunto a un violino, la buccia è rugosa e presenta delle costolature longitudinali poco profonde.

Che sapore ha la zucca Butternut?

La sua buccia liscia può essere di colore verde o arancione e la sua polpa è di colore arancione intenso ed ha un sapore dolce che ricorda le castagne e le noci. Dal punto di vista nutrizionale, la Zucca Butternut apporta poche calorie, solo 45 kcal per ogni 100 gr.

Come tagliare la zucca Butternut?

  • Lava e asciuga la zucca. Mettila su un tagliere e, usando un coltello affilato, elimina, affettandole, le due estremità.
  • Con la tua mano non dominante tieni la zucca alla base e sbucciala con un pelaverdure seghettato. …
  • Getta la buccia e le estremità.

Dove si trova la zucca in Minecraft?

Spesso si possono trovare gruppi di zucche negli ambienti di montagna e nelle pianure, ma possono essere trovate anche in biomi nevosi, nelle foreste e nella paludi. Le zucche si trovano quasi sempre con una faccia incisa.

Quanto durano le zucche decorative?

Spostiamo le zucche in un luogo buio dove rimarranno almeno sei mesi. Bisogna controllare le zucche ogni due giorni e scartare quelle ammuffite irrimediabilmente o marce. Le zucche vanno inoltre ruotate ogni due settimane per fare in modo che si asciughino uniformemente.

Quando e dove si coltiva la zucca?

Coltivare questa pianta nativa americana è davvero divertente. Tuttavia, tieni presente che le zucche richiedono una lunga stagione di crescita (generalmente da 75 a 100 giorni senza gelo), quindi devi piantarle da fine maggio in località settentrionali a inizio luglio al sud.

Come si chiama la zucca mantovana?

Sono molte le cultivar di zucca in varie zone d’Italia, dalla Marina di Chioggia all’Americana, alla Violino, ma la più caratteristica è quella mantovana, chiamata Cappello del Prete.

Come si chiama la zucca coltivata vicino al Mincio?

Le varietà maggiormente coltivate nel mantovano sono: la Cucurbita maxima, che è il tipo più comune di forma globosa schiacciata ai poli; la Cucurbita moscata, di forma allungata e la Delica, ibrido con buccia verde vivo, liscia e molto precoce.

Quando si raccolgono le zucche sante?

La raccolta si effettua in autunno, a maturazione completa. Il frutto è caratterizzato da una forma voluminosa e appiattita all’apice, del peso di circa 3 kg. La buccia dura, è di colore verde ma talvolta sono presenti sfumature rosee e am- pie zone gialle, costoluta, bitorzoluta, è solcata da striature longitudinali.

Quante zucche per ogni pianta?

Lo scopo è, naturalmente, quello di favorire la produzione e la comparsa di germogli ascellari: nel caso in cui si desiderino zucche di dimensioni grandi, occorre lasciare per ogni pianta solo due o tre frutti.

Quando si possono raccogliere le zucche?

La zucca si raccoglie tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno e può essere conservata per mesi senza che il sapore della polpa venga compromesso.

Come si coltiva la zucca spaghetti?

La zucca spaghetti ha bisogno di un terreno caldo, ben drenato e fertile. Non mirare a più di 4 cm di compost. I semi devono essere piantati in file, a gruppi di due o quattro piedi, ad una profondità di uno o due cm. Ogni fila dovrebbe essere a 2 metri dalla successiva.

Quando si raccoglie la zucca spaghetti?

Generalmente, il tempo per raccogliere gli spaghetti alla zucca va da fine settembre a ottobre in alcune regioni.

Quando si pianta la zucca spaghetti?

Il periodo migliore per la semina va da marzo a maggio in base all’andamento climatico. La coltivazione della zucca spaghetti può a venire a partire dalla pianta già sviluppata o dal seme. I semi impiegano poco tempo per la germinazione quindi si consiglia di partire proprio dal seme.

Come coltivare la zucca sul balcone?

Sul fondo del vaso va sistemato uno strato di 2-3 cm di ghiaia o di argilla espansa per evitare il ristagno d’acqua, poi va riempito con terriccio di buona qualità. Il terriccio ottimale per la zucca in vaso è la terra che proviene da un orto già coltivato; in alternativa va benissimo il terriccio da orto o universale.

Quando si raccoglie la zucca siciliana?

Da marzo a giugno. La zucchina pergola è una varietà tipica siciliana che produce zucchine lunghe 60-70 cm di colore verde chiaro. Generalmente si raccolgono, dopo 25-40 giorni i germogli (tenerumi), dopo 50-60 giorni le zucchine.

Quando raccogliere la zucca serpente?

Dobbiamo compierla tra settembre e novembre, in modo da anticipare l’arrivo di gelate. La zucca soffre i parassiti tipici delle cucurbitacee: i più comuni sono gli afidi, che causano danni alle foglie, in particolare il loro appassimento.

Quando fiorisce la zucca?

Quando fioriscono le piante di zucca? Il tempo effettivo dipenderà da quando li metterete all’esterno, dalla varietà e dal vostro clima. Come regola generale, iniziate a cercare i fiori da 6 a 8 settimane dopo aver messo le piante all’esterno. Poi parliamo di sesso, tra un fiore e l’altro, naturalmente.

Cosa fare con le zucche acerbe?

Se la zucca intera è acerba, giratela periodicamente in modo che possa maturare su tutti i lati. Se un lato è acerbo, girate il lato verde verso il sole e farà il lavoro.

Quando è arrivata la zucca in Italia?

Le sue origini sono incerte ma alcune testimonianze dimostrano come la storia della zucca comincia più di 8000 anni. Questo ortaggio raggiunse l’Italia in tempi antichi e sin da subito trovò nel nostro Paese un ambiente di crescita ideale, tanto che già i romani ne esaltavano le qualità.

Chi ha portato la zucca in Italia?

La zucca fu conosciuta dagli europei solo dopo la conquista delle Americhe quando Cristoforo Colombo portò in Italia diverse varietà di zucca; né arrivano varietà più disparate e di tutti i tipi: bislunga o rotonda, grande o piccola, verde, gialla, striata, rossa.

Chi ha scoperto la zucca?

Questa pianta pare venne importata dai popoli fenici, i quali cominciarono a coltivarla lungo le foci dei fiumi italiani. Di lì a poco, la coltura della lagenaria si ampliò abbastanza in fretta, tanto che, prima gli etruschi e poi gli antichi romani, vennero rapiti dal sapore e dalle qualità di questo frutto.

Che origini ha la zucca?

Le origini della coltivazione della zucca sono incerte. La testimonianza più antica proviene dal Messico, dove sono stati trovati semi di zucca risalenti al 7000/6000 a.C.