Come trattare il melo cotogno?

In inverno effettuare su tutta la pianta un trattamento antiparassitario con polisolfuro di Calcio efficace anche contro l’oidio e la ticchiolatura. In primavera, dopo la fioritura e alla comparsa dei frutti irrorare la chioma con poltiglia bordolese.

Quando trapiantare cotogno?

Il periodo migliore per mettere a dimora il cotogno è l’autunno, specie se si trapiantano astoni a radice nuda. Il trapianto autunnale dà modo alla pianta di radicare sfruttando l’umidità del suolo del periodo e, quindi, di affrontare meglio la prima stagione estiva.

Come piantare cotogno giapponese?

Semina: i semi estratti dai frutti maturi devono subire una vernalizzazione cioè vanno stratificati in un letto di sabbia per tutto l’inverno e poi in primavera vanno seminati in semenzaio in specifico terriccio per favorire la germinazione di tutti i semi.