Quando fiorisce il cece?

Questo vale per climi come i nostri, mentre dove l’inverno è mite, si può seminare anche in autunno. Di solito la pianta ceci incomincia a fiorire a partire dai nodi bassi e poi prosegue per alcune settimane, si adatta come anticipato, anche al clima caldo-arido ma non sopporta l’umidità eccessiva.

Come e quando piantare i ceci?

Conviene seminare a fine inverno (tra febbraio e marzo), si interrano i semi a 3-4 cm di profondità in file distanti 40 cm, sulla fila si lasciano 25-30 cm tra le piante. Risultano così una decina di piante a metro quadro.

Quanti ceci per pianta?

La resa non è altissima, tra gli 8 e i 15 kg ogni 100 metri quadri, piantando tra i 500 e gli 800 grammi di seme. Noi facciamo una 50ina di mq l’anno e raccogliamo circa 3,5 kg di ceci (secchi) che ci bastano per tutto l’anno, anche perchè poi quando si cucinano se ne consumano davvero pochi.

Quando si pianta il seme di ceci?

Come abbiamo visto analizzando cosa seminare ogni mese, il periodo di semina ottimale è fra i mesi di febbraio e marzo, anche aprile nelle zone più fredde, quindi verso fine inverno. La sua stagionalità è annuale, vale a dire che la semina utile del cece non è determinata da una specifica stagione.

Come piantare i semi di ceci?

Conviene seminare a fine inverno (tra febbraio e marzo), si interrano i semi a 3-4 cm di profondità in file distanti 40 cm, sulla fila si lasciano 25-30 cm tra le piante. Risultano così una decina di piante a metro quadro.

Quando seminare i ceci al Nord?

Nel nord Italia, invece, potresti dover aspettare marzo per seminare i ceci. Seminando tra febbraio e marzo, dovresti poter raccogliere i ceci tra luglio e agosto. Dato che i ceci tollerano bene il caldo e la siccità, la semina può però andare avanti fino ad aprile inoltrato.

Dove piantare ceci?

La coltivazione dei ceci riesce particolarmente bene se il clima è caldo, per questo motivo è molto più diffusa nel Sud Italia. La coltura deve essere posizionata in una zona dell’orto ben soleggiata. I ceci resistono in terreni poveri, aridi e siccitosi meglio di ogni altra leguminosa.

Quanto si guadagna con i ceci?

Il reddito lordo garantito è dunque attorno ai 600 euro/ha, che non è affatto male di questi tempi di vacche magre. Dunque ricordatevi del cece, da alternare alla semina dei cereali.

Quanto tempo ci vuole per spuntare i ceci?

Tempo di germogliazione e fuoriuscita della plantula dal terreno 8-10 giorni. Quantità di seme per ettaro 50-80 kg.

Quale concime usare per i ceci?

La concimazione deve essere mirata soprattutto sul fosforo: dosi suggerite sono di 40-60 Kg a ettaro di P2O5. Il potassio deve essere fornito solamente se il terreno ne è carente.

Quanto rende un kg di ceci?

Essendo molto facili da coltivare si possono mettere in una parte di terreno non utilizzata, senza irrigazione, e seminarli piuttosto fitti. La resa non è altissima, tra gli 8 e i 15 kg ogni 100 metri quadri, piantando tra i 500 e gli 800 grammi di seme.

Quanto impiegano i ceci a nascere?

Dalla semina alla raccolta passano dai quattro ai sei mesi circa. Raggiunta la maturazione, il legume, può essere raccolto in maniera tradizionale, ovvero sradicando la pianta e lasciandola essiccare, per poi sgranarla, operazione con cui si estraggono i semi dal frutto.

Come coltivare i ceci in vaso?

Riempi il contenitore con un po’ di terriccio e metti il seme a 3-5 cm di profondità. Si consiglia di mettere un seme in ogni vaso, ma puoi anche interrarne due. Quando il seme germoglia, dovrai lasciarne solo uno per ogni contenitore: in questo caso procedi tagliando con un paio di forbici il germoglio più debole.

In che luna si piantano i ceci?

Con luna crescente si possono seminare tutte le leguminose, ceci compresi.

Quando piantare ceci e lenticchie?

Il periodo indicato per la semina è tutto il mese di marzo, in centro e sud Italia si può anche fare la semina autunnale, come per molti altri legumi (fave e piselli ad esempio).

Come fare una piantina di ceci?

Si può coltivare anche in montagna fino a 2200 metri di altezza. Come seminare i ceci. Conviene seminare a fine inverno (tra febbraio e marzo), si interrano i semi a 3-4 cm di profondità in file distanti 40 cm, sulla fila si lasciano 25-30 cm tra le piante. Risultano così una decina di piante a metro quadro.

Quando si piantano i ceci al Sud?

I ceci riescono a crescere bene con temperature prossime ai 10°C. In genere, nel nord Italia si può seminare appena dopo l’inverno, mentre al sud il periodo di semina inizia con il mese di febbraio. Puoi coltivare ceci anche in zone di montagna, fino a 2.200 metri di altezza.

Quando si seminano i ceci in Sicilia?

Conviene seminare a fine inverno (tra febbraio e marzo), si interrano i semi a 3-4 cm di profondità in file distanti 40 cm, sulla fila si lasciano 25-30 cm tra le piante.

Quanto rende un ettaro di ceci?

presenza di specie consociata). PRODUZIONE: piuttosto bassa, si aggira da 8 a 15 q per ettaro di seme e 10-20 q per ettaro di residui pagliosi. CONSERVAZIONE: trattasi di granella secca e pertanto va conservata in ambienti asciutti, ventilati a temperatura di 10-15 °C come del resto per seme di fagiolo o pisello.

Quali sono i migliori ceci italiani?

  • D’Agrigento.
  • Cicerone.
  • Sultano.
  • Vulcano.
  • Principe.
  • Reale.
  • Di Sorano.
  • Carrusaro.

Dove si coltivano i ceci in Italia?

Per i ceci, anche di più: negli ultimi 5 anni è addirittura raddoppiata in Abruzzo, ma è cresciuta anche in Sicilia, una delle regioni in cui questo legume viene maggiormente coltivato.

Quali sono i migliori ceci?

Le varietà migliori e più diffuse in Occidente di produzione estera sono la Desi e la Kabuli, ma, se desideri scegliere ceci d’importazione, ti consiglio caldamente di acquistare quelli biologici, per avere la certezza che siano stati coltivati senza l’impiego di sostanze chimiche dannose.

Come innaffiare i ceci?

La pioggia dovrebbe essere sufficiente, ma nella stagione secca dovresti bagnare i ceci 1-2 volte a settimana quando inizia la fioritura e i baccelli iniziano a formarsi. Non bagnarli dall’alto. L’acqua potrebbe cadere sui fiori e i baccelli causandone una rottura prematura.

Quando si piantano i ceci neri?

La semina avviene manualmente a file distanziate tra loro circa 60/70 cm interrando a 4-5 cm di profondità e con distanza tra i semi di 10/15 cm , fra febbraio e aprile a seconda dell’altitudine, esposizione dei terreni della stagione e altri fattori che possono contribuire al cambiamento della semina; la raccolta si …

Quando si seminano i ceci al Nord?

In genere, nel nord Italia si può seminare appena dopo l’inverno, mentre al sud il periodo di semina inizia con il mese di febbraio. Puoi coltivare ceci anche in zone di montagna, fino a 2.200 metri di altezza.

Come si coltiva i ceci?

La semina dei ceci si effettua direttamente a dimora in file regolari distanti 50 cm e disponendo il seme in modo uniforme lungo le file. Può però avvenire anche a postarelle, interrando in ogni buca 3-4 semi ad una distanza di 20-30 cm.

Come piantare i ceci nel cotone?

Attenzione a non bagnarlo in modo eccessivo, deve essere ben bagnato ma non zuppo. Dopo prendiamo i nostri bei semini e andiamo a posizionarli sopra a cotone. Cerchiamo di non metterli troppo attaccati, ma con una certa distanza tra di loro in modo che abbiano lo spazio per crescere.